[Vai al contenuto] | [Home page] |
link home page

Premiazioni e riconoscimenti


"BellaCoopia 2009" - 1 Premio alla classe 5BM

La classe V B “Mercurio” dell'ITC “J.Barozzi” di Modena ha vinto il primo premio (3.000 euro) della 3 edizione di “BellaCoopia–Premio Liana Stradi”. Il concorso promosso da Legacoop, in collaborazione con Provincia, Camera di Commercio e Ufficio Scolastico provinciale di Modena, rivolto agli studenti degli Istituti secondari per diffondere la cultura d’impresa e i valori dell’intraprendere cooperativo. “I ragazzi della classe V B del “Barozzi” , col progetto di una impresa editoriale denominata “PressMo 09”, hanno analizzato il mercato modenese dell’informazione, hanno studiato la concorrenza e costituito una cooperativa editoriale (PressMo 09), dando vita ai “numeri zero” di due prodotti informativi rivolti a un target giovanile “under 25”.

Esame di Stato A.S. 2007/2008 con la valutazione di 100 e lode.

Con vera soddisfazione si comunica che la studentessa Maria Laura Tibolet della classe 5 A Sirio ha conseguito l'ottimo risultato di 100 e lode all'Esame di Stato.
L'augurio del Dirigente Scolastico Mariangela Cedolin

L'ITC "J. BAROZZI" al 1° posto per il Concorso "Bella Coopia - '08" con
LA COOP CHE VORREI !!! (presentazione in PowerPoint)

Foto di classeCLASSE V A Igea – ITC “J.Barozzi”
Docente coordinatore: Valeria Cesanelli
Tutor: Giorgio Riccioni/ Coop Estense.

Perché la cultura cooperativa conviene? E a chi? La ricerca è iniziata ripercorrendo la nascita della società di massa fino all'affermazione del consumatore consapevole, passando per le risposte fornite dalla Cooperazione di Consumatori, che ha cercato di unire insieme il produttore e il consumatore, valorizzandoli. Poi, definendo via via i contenuti della ricerca, è piaciuta l'idea di esplorare nuovi ed efficaci modi di produzione del valore. Mantenendo lo spirito e le motivazioni dell'idea progettuale, gli studenti hanno voluto attivare la partecipazione alla costruzione di un nuovo benessere comune, chiamando a raccolta, con un questionario, tutte le risorse umane disponibili nella scuola per un contributo di idee e di proposte. L'ITC "J.Barozzi" ha, del resto, al suo attivo esperienze di qualità sia nel campo del consumo responsabile per un futuro sostenibile (che ha portato all'installazione di un impianto fotovoltaico sui tetti della scuola) sia in quello della cooperazione per riciclaggio e raccolta differenziata. Tutte le attività realizzate (vedi sito www.itcbarozzi.it) sono piccoli passi di comportamenti consapevoli e responsabili verso la convivenza civile: base del processo educativo di cui il "Barozzi" si fa carico.

"IL Bancarella nelle scuole"-2007-un riconoscimento a Incerti Rossano

Con vera soddisfazione si comunica che lo studente Incerti Rossano della classe 2° A Sirio ha ottenuto un riconoscimento, per il Concorso "Un LIBRO premia per SEMPRE - Il Bancarella nelle Scuole" - presentazione e premiazione delle migliori recensioni dei libri finalisti della 55° Edizione del "Premio Selezione BANCARELLA" realizzate dagli studenti degli istituti superiori modenesi. Il Dirigente Scolastico e i docenti dell'Istituto si complimentano con lo studente il cui risultato è un'ulteriore conferma del valore delle conoscenze e delle competenze acquisite dai nostri studenti.

L'ITC "BAROZZI" al 3° posto per il Concorso "tred challenge '07"

Con vera soddisfazione si comunica che l'ITC "Barozzi", grazie all'interesse e all'attiva partecipazione degli studenti, si è classificato al terzo posto per il concorso "TRED CHALLENGE '07". Martedì 8 Maggio 2007, presso la sede della Provincia di Modena, un gruppo di studenti, rappresentanti l'Istituto, parteciperanno alla cerimonia di premiazione e ritireranno il premio.

Premio letterario Nazionale-"Valeria"

La studentessa Martina Andreoli della 4A Sirio dell'ITCS "J.Barozzi" ha partecipato alla 5° Edizione del PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "VALERIA", che si è tenuto a Cittaducale il 16 e 17 settembre 2006, risultando finalista con la poesia "AMICO MIO" della sezione GIOVANI.
AMICO MIO

Camminando a passi spenti
assaporo l'odore della pioggia,
feroce e pungente essa batte sull'asfalto.
Alzando gli occhi al cielo
ripenso a te, amico mio.
Molte lune ormai son passate
da quel tragico giorno,
in cui tu bussasti alla porta del paradiso,
lasciandomi sola,
in questo triste mondo.
Tu, mio unico conforto,
mi abbandonasti,
e io dominata da paure e sconforti,
per molte volte mi chiesi
se tu mai mi avresti pensato,
guidato o anche solo osservato.
E ora lungo questo sentiero,
la pioggia mi accarezza le tempie,
e io vedo disegnato nel cielo il tuo sorriso,
un tempo caldo di passione,
che mi sussurra cammina.
MARTINA ANDREOLI - MODENA(MO)

Il Bancarella nelle scuole-2006-1° classificato Marco Barbieri e 3°classificata Jessica Serafini

Motivazione del 1° premio alla recensione sul romanzo "Domenica Nera" di Claudio Paglieri
Recensione sul romanzo "Domenica Nera" di Claudio Paglieri, a cura dell'alunno Marcello Barbieri
Recensione sul romanzo "Nordest" di Massimo Carlotto - Marco Videtta, a cura dell'alunna Jessica Serafini

Con vera soddisfazione si comunica che, per il Concorso "Un LIBRO premia per SEMPRE - Il Bancarella nelle Scuole" - presentazione e premiazione delle migliori recensioni dei libri finalisti della 54° Edizione del "Premio Selezione BANCARELLA" realizzate dagli studenti degli istituti superiori modenesi, si sono rispettivamente classificati primo in assoluto per la migliore recensione sul romanzo "Domenica nera" di Claudio Paglieri l'alunno Marcello Barbieri della classe 4° B Erica e terza nella categoria delle recensioni del libro "Nordest" di Massimo Carlotto - Marco Videtta, l'alunna Jessica Serafini della classe 4" B Erica. Il Dirigente Scolastico e i docenti dell'Istituto si complimentano con gli studenti Barbieri Marcello e Serafini Jessica i cui brillanti risultati sono un'ulteriore conferma del valore delle conoscenze e delle competenze acquisite dai nostri studenti.

Congratulazioni alle alunne Musillo e Corciolani

Il Dirigente Scolastico e i docenti dell'Istituto si congratulano con le alunne Feliciana Musillo della 5A erica e Chiara Corciolani della 5A igea, che hanno partecipato alle gare nazionali per gli alunni degli Istituti Tecnici Commerciali.
La studentessa Feliciana Musillo ha partecipato alla gara per l'indirizzo Erica, che si è svolta a Bassano del Grappa, classificandosi "Seconda" su 45 concorrenti.
La studentessa Chiara Corciolani ha partecipato alla gara per l'indirizzo Igea, che si è svolta a Cuneo, classificandosi "Quarta" su 72 concorrenti.
I brillanti risultati raggiunti sono un'ulteriore conferma del valore delle conoscenze e competenze acquisite dai nostri studenti e della validità della programmazione didattica e dell'offerta formativa del nostro Istituto.
Alle nostre studentesse ed ai loro insegnanti sono giunti i complimenti del Direttore Generale Ministero dell'Istruzione e della Ricerca, Dott. Silvio Criscuoli, della Ispettrice dell'Ufficio Scolastico Regionale dell'Emilia Romagna, Prof.ssa Lucrezia Stellacci e del Dott. Antonio Guarro Dirigente del Centro Servizi Amministrativi di Modena.

Premiata la classe 2° A Sirio

Premiazione Delle Scuole Solidali - Progetti Scuola "La Gabbianella"
Il Coordinamento la Gabbianella
A Roma , il 3 NOVEMBRE 2005
Nella Sala Promoteca in Campidoglio
Ha premiato la classe 2 A Sirio dell'ITCS "Jacopo Barozzi" Modena
"Per la curiosità e lo spirito di solidarietà con cui si è accostata alle culture del mondo e per la fantasiosa espressione tecnica".
Tra le numerose scuole che hanno partecipato, sono stati scelti da un ”osservatorio critico” i lavori più significativi, ai quali è stato attribuito un SOSTEGNO A DISTANZA come "RICONOSCIMENTO ETICO". Si potrà così avviare tra la classe italiana e il ragazzo sostenuto, una corrispondenza che servirà a scambiarsi informazioni sulle realtà in cui vivono. Ciò costituirà sicuramente un arricchimento per i ragazzi, la scuola e le famiglie.
Il ragazzo adottato si chiama: SHAIJU del Villaggio: VELLANAD (India)

1° classificato ITC "Barozzi"..........

Con vera soddisfazione si comunica che la classe 4° A Erica è risultata vincitrice del Concorso "Donne e uomini: pari o dispari", promosso dalle Consigliere di Parità della provincia di Modena per sensibilizzare gli studenti sul tema della discriminazione tra uomini e donne.
Fra tutti gli elaborati prodotti dagli studenti delle scuole superiori modenesi una apposita commissione ha selezionato l'ipertesto "Mosaico di donne" delle allieve della 4° A Erica, assegnando all'ITC "J. Barozzi" l'unico premio previsto.
Tra i temi proposti le nostre studentesse hanno scelto "La donna oggi gode di pari opportunità? Il punto di vista dei giovani", approfondendo tematiche legate alla condizione femminile nel contesto politico, economico e socio-culturale multietnico.
La premiazione sarà effettuata nella Sala del Consiglio Provinciale il prossimo 25 ottobre, alla presenza delle autorità della Provincia di Modena.
L'importante riconoscimento, che arricchisce l'immagine della scuola, premia certamente la mobile curiosità e le capacità delle alunne, e viene a gratificare il prezioso e disinteressato sostegno dato dalle insegnanti Barbara Morandi e Sandra Tassi, ma finisce anche per dare lustro al luogo privilegiato in cui si coltivano tali curiosità e capacità personali, vale a dire la nostra Biblioteca "Alda Merini".

Premiata la classe 5BM per il concorso "Ufficio delle Entrate"

La classe 5BM ha partecipato e ha vinto il primo premio con la presentazione in powerpoint "Agenzia delle Entrate....entraci anche tu."

Premio ERA 2004

Si è svolta venerdì 5 Novembre a Rimini la cerimonia conclusiva della terza edizione del Premio Era "Emilia-Romagna per l'ambiente", promosso dalla Regione Emilia-Romagna. L'iniziativa si è svolta all'interno di Ecomondo, la Fiera internazionale dello sviluppo sostenibile.
All'ITC "J. Barozzi" è andata la menzione speciale per "Ecobarozzi scuola di marca" nella sezione Educazione e Comunicazione per la sostenibilità. Eco&Eco srl che ha curato l'istruttoria degli oltre 198 progetti selezionati così sintetizza nel repertorio delle buone pratiche le azioni di sistema sperimentate nella scuola modenese: "EcoBarozzi" è il nome del progetto di educazione ambientale in cui contenuti sono oggi inseriti nel POF (Piano di Offerta Formativa) della scuola.
Il progetto si radica nel territorio attraverso accordi tra la scuola e gli enti locali per gestire i processi di partecipazione nell'ambito della cittadinanza locale, traducendo le conoscenze in comportamenti individuali e collettivi eco-compatibili nello spirito di Agenda 21, sperimentando la scuola come luogo di gestione ambientale.
Il riconoscimento è stato ricevuto dal prof Giuseppe Alibrandi e dalle sue classi 3 e 4 B Mercurio in visita alla fiera Ecomondo. Ancora una volta il riconoscimento premia la professionalità ambientale del docente, l'originalità e la continuità nell'impegno ambientale delle classi dell'ITCS "Barozzi".
La Giuria, presieduta da Walter Ganapini dell’Agenzia Europea per l’Ambiente, ha scelto un vincitore e tre menzioni speciali, ma con un filo conduttore comune: valorizzare i progetti capaci di promuovere uno sviluppo armonico e di qualità, capace di tenere insieme le ragioni dell'ambiente con quelle dell'impatto sociale ed economico.

[Torna all'inizio del contenuto] [Torna al menu di navigazione] [Home page]